Domenica 02 Gennaio 2005

La Dakar sbarca in Africa

La carovana del 27° Rally Dakar è approdata in Africa, in territorio marocchino, nella seconda parte della terza tappa delle sedici previste. L’inizio della settimana per moto, auto e camion propone la prima prova speciale cronometrata nel Continente nero. Prima di sbarcare a Tangeri e quindi proseguire fino alla capitale Rabat, il rally ha regalato qualche sussulto nelle vicinanze di Granada. 

Si è trattato della seconda prova generale prima delle sfide vere. Due delle tre classifiche hanno rispecchiato, al vertice, quelle del 31, tra le moto e tra i camion.

Nelle due ruote è infatti risultato il più veloce il transalpino della Yamaha David Frètignè mentre il bestione più competitivo è nuovamente stato il Daf guidato dall’olandese Hans Bekx.

25° il bergamasco Giovanni Sala. Di 8’36" il tempo del cinque volte iridato di enduro, a 39 secondi dal leader, niente di eccezionale ma un segnale di ripresa dopo la disavventura di venerdì quando, tradito dalla frizione della sua Ktm Rally 660 del team Repsol, aveva dovuto percorrere l’ultimo tratto della speciale spingendo il mezzo.

Nella classifica generale è ovviamente in testa Frètignè, vanta 11 secondi da Despres e 47 da Kellon Walch, lo statunitense che è la prima sorpresa della Dakar 2005. Meoni è quarto a 50 secondi, Graziani è 17°, Sala è risalito dalla 183esima alla 163esima posizione, è già indietro di oltre 9 minuti. L’altro orobico, il privato di Telgate Giulio Verzeletti, ieri 187°, nella generale è 178° su 229 concorrenti. Ad un passo dalla top ten, undicesimo, ha concluso il numero uno dei piloti camion bergamaschi, Giacomo Vismara (Mercedes). Il vincitore della Dakar ’86, in gara con Bellina e Cambiaghi, ha accusato un minuto esatto di ritardo, nella generale è rimasto 12°. Nella prima parte della classifica anche gli altri tre camion bergamaschi: Sergio Chionni è giunto 25° ed è 20° nella generale; Maurizio Panseri è risultato 27° ed occupa la stessa posizione nella generale; Lucio Pezzotta è arrivato 34° ed è 30° nella generale.

(02/01/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags