Sabato 30 Aprile 2005

La Foppa cede al tie break contro la Despar Sconfitta a Perugia nella Gara 1 per lo scudetto

Inizio in salita per la Radio 105 Foppapedretti nella Finale Scudetto del 60° Campionato Italiano volley femminile. Il primo round, infatti, è andato alla Despar Perugia che ha avuto ragione della squadra bergamasca al termine di cinque set che hanno visto brillare, sul parquet del PalaEvangelisti di Perugia, le stelle delle formazioni regine di questa stagione. La gara ha pienamente rispettato le attese degli appassionati regalando spettacolo. Le Campionesse d’Italia in carica della Radio 105 Foppapedretti si sono presentate in campo, per difendere il titolo, con la regista Iryna Zhukova, le centrali Poljak e Barazza, il libero Croce, le schiacciatrici Gruen, Kilic e Piccinini. Perugia ha risposto con Walewska e Gioli al centro, l’azatrice Fofao, il libero Arcangeli e le schiacciatrici Aguero, Francia e Swieniewicz.

L’avvio del match ha visto le bergamasche in gran spolvero, ma dopo un inizio travolgente hanno dovuto arrendersi alla veemente reazione delle padrone di casa di Perugia che si sono aggiudicate il primo parziale per 25 a 22.

A parti invertite il secondo set: con la Radio 105 Foppapedretti prima a inseguire, poi a raggiungere e quindi a superare le umbre fino al risultato di 23 a 25.

Il terzo set ha visto la Despar Perugia passare in vantaggio per due parziali a uno grazie al risultato di 25 a 19; all’insegna dell’equilibrio, invece, la parte iniziale della quarta frazione di gioco, fino a che il Volley Bergamo non ha preso il largo chiudendo con il risultato di 25 a 20.

Il tie break è stato lo specchio dell’intero incontro: una battaglia punto a punto che ha consegnato nelle mani della Despar Perugia il primo vantaggio nella serie delle Finali Scudetto.

La Radio 105 Foppapedretti sfrutterà, già a partire da mercoledì, il fattore campo per agguantare la parità. L’appuntamento con la Gara 2 è infatti fissato a Bergamo per mercoledì alle 20.30. Il terzo appuntamento domenica alle 18.40.

DESPAR PERUGIA-RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-2

(25-22 23-25 25-19 20-25 16-14)

Despar Perugia: Moreira 17, Swieniewicz 10, Crisanti n.e., Marinkovic 1, Di Iulio, Rogeiro 5, Arcangeli (L), Gujska n.e., Aguero 14, Francia 34, Gioli 12. All. Barbolini

Radio 105 Foppapedretti Bergamo: Ortolani n.e., Gruen 17, Croce (L), Mijalic n.e., Kilic 17, Barazza 15, Zhukova 1, Secolo 6, Paggi n.e., Piccinini 11, Luraschi n.e., Poljak 15. All. Caprara.

Arbitri: Paolo Lavorenti di Livorno e Fabrizio Padoan di Chioggia (Ve)

Durata set: 25’, 25’, 23’, 23’, 16’

Spettatori: 3.000

(30/04/2005)

m.carrara

© riproduzione riservata

Tags