La Foppa qualificata per la Final Four

La Foppa qualificata per la Final Four

Una grande impresa sul parquet del PalaTriccoli di Jesi ha regalato a Play Radio Foppapedretti la qualificazione alla Final Four della Indesit European Champions League. A farne le spese è stata la Monte Schiavo Banca Marche, a cui non è stata sufficiente la vittoria al tie break conquistata una settimana fa nella gara di andata a Treviglio: il sestetto bergamasco, con Lo Bianco in regia, Paggi e Poljak al centro, il libero Croce e le schiacciatrici Piccinini, Secolo e Gruen, ha chiuso il match con una vittoria per tre set a uno, con un quoziente set, quindi, migliore delle marchigiane a cui è stato concesso solo il terzo set. Nel quarto, una grande rimonta ha decretato il trionfo di Bergamo.

Sul cammino di Play Radio Foppapedretti ci saranno ora due consecutivi turni casalinghi al PalaNorda: il primo valido per il Campionato Italiano, domenica alle 17.30, il secondo per la Coppa Italia, martedì 13 marzo alle 20.30. L’avversaria sarà sempre la stessa: la Tena Santeramo, che, dopo la gara valida per la quattordicesima giornata della Findomestic Volley Cup, contenderà al Volley Bergamo il passaggio dai Quarti di Finale alla Final Four di Coppa Italia (a Prato, sabato 31 marzo e domenica 1 aprile).

La Champions League attenderà Play Radio Foppapedretti a Zurigo sabato 24 e domenica 25 marzo: in semifinale le rossoblù affronteranno la vincente della sfida tra Tenerife e Cannes, la cui gara di ritorno è in programma domani sera. Nella seconda semifinale le padrone di casa del Volero Zurigo saranno opposte alla vincente di Amstelveen-Dinamo Mosca. 

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 1
PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3
(22-25 22-25 25-20 23-25)
Monte Schiavo Banca Marche Jesi: Petkova 1, Togut 14, Giogoli n.e., Marinova 2, Rinieri 14, Bown 16, Zilio (L), Travaglini, Pereira 12, Calloni 7, Cella 1, Padua n.e. All. Abbondanza
Play Radio Foppapedretti Bergamo: Gruen 11, Croce (L), Gujska n.e., Barazza, Barun 1, Secolo 8, Sorokaite n.e., Paggi 7, Piccinini 24, Lo Bianco 2, Poljak 18. All. Fenoglio
Arbitri: Avelino Azevedo (POR) Johan Callens (BEL)
Durata Set: 24’, 23’, 23’, 27’
Battute Vincenti: Jesi 4, Bergamo 3
Battute Sbagliate: Jesi 14, Bergamo 9
Muri: Jesi 6, Bergamo 16 (08/03/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA