L’AlbinoLeffe retrocede in serie D Ko anche nel ritorno dei playout
L’AlbinoLeffe retrocede fra i dilettanti (Foto by Magni)

L’AlbinoLeffe retrocede in serie D
Ko anche nel ritorno dei playout

Niente impresa, l’AlbinoLeffe dopo 18 anni fra i professionisti (di cui nove in serie B) retrocede in serie D. Nel ritorno dei playout la squadra seriana per salvarsi aveva bisogno di un successo con due gol di scarto sul campo del Pro Piacenza e, invece, dopo la sconfitta per 1-0 dell’andata è arrivato un altro ko, stavolta per 2-1.

Emiliani in vantaggio al 24’ del primo tempo grazie a un gol di Schiavini che devia in rete un cross di Rantier (su cui Vinetot scivola). Pareggio dei seriani al 25’ della ripresa con gol su azione d’angolo di Pesenti, ma dopo tre minuti l’AlbinoLeffe (a cui servirebbero altri reti gol per salvarsi) resta in dieci per l’espulsione di Dalla Bona.

Nel finale succede di tutto: prima blucelesti in nove per l’espulsione di Danti, al 44’ arriva il raddoppio del Pro Piacenza con Barba in contropiede, infine AlbinoLeffe addirittura in otto per l’espulsione di Soncin per proteste.

I RISULTATI DEI PLAYOUT - Girone A: Mantova-Cuneo 1-0 (andata 0-0), Pro Piacenza-AlbinoLeffe 2-1 (andata 1-0).
Girone B: Prato-Lupa Roma 3-1 (andata 0-2), Rimini-L’Aquila 3-1 (andata 1-1).
Retrocesse in serie D: AlbinoLeffe, Cuneo, Lupa Roma e L’Aquila.


© RIPRODUZIONE RISERVATA