Domenica 28 Marzo 2004

Le maratone d’argento di Bourifa e Zenucchi

Due atleti bergamaschi sono stati tra i grandi protagonisti delle due maratone disputate oggi in Italia. Nella capitale era in calendario la X edizione della Maratona Città di Roma. La gara serviva da prima indicazione per l’assegnazione della terza maglia azzurra per Atene (le prime due maglie sono già state assegnate a Baldini e Caimmi). Ai nastri di partenza c’era Migidio Bourifa, in cerca di un posto per le Olimpiadi. Ebbene il forte podista di Casnigo è stato autore di una gara di grande spessore, anche se ha mancato l’appuntamento con quella vittoria che gli avrebbe aperto le porte per Atene. Bourifa si è dovuto arrendere negli ultimi chilometri a un altro azzurro, Ruggero Pertile, classe 1974 e alla sua prima partecipazione alla Maratona della capitale. Con il tempo di 2h10’13" Pertile vinceva la prova maschile, precedendo Migidio Bourifa di un minuto (2h11’13"), mentre 3° era il keniano Kemboi (2h11’45"). Tra le donne successo di Ornella Ferrara in 2h27’24".

Roberto Zenucchi si è presentato invece alla partenza della 9ª Bolognamaratona, gara vinta dal keniano Joshua Kipchumba Rop (2h18’58"). Il 35enne atleta africano (secondo lo scorso anno) ha fatto gara a sè, prendendo decisamente il largo dopo 25 km. Roberto Zenucchi (La Recastello) ha lasciato andare il keniano e con una condotta di gara molto giudiziosa ha proseguito la sua corsa in seocnda posizione, mantenendo questo piazzamento sino al traguardo finale. Ha chiuso la maratona in 2h23’51", davanti al brianzolo Mario Ardemagni (2h27’04")

(28/03/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags