L’ex laziale Signori tifa Atalanta «Domenica devi battere Lotito»
Beppe Signori quando giocava ai tempi della Lazio

L’ex laziale Signori tifa Atalanta
«Domenica devi battere Lotito»

Il bergamasco, nono bomber di sempre della serie A con 188 gol, gioca in anticipo il match di domenica 15 gennaio alle ore 15 allo stadio Olimpico

«Si sfidano le due rivelazioni del campionato, e rispetto a quando io giocavo a Roma e incontravo i nerazzurri, questa volta è uno scontro diretto in piena regola. Io tiferò Atalanta, e non perché non amo la Lazio, bensì il suo presidente: mai una chiamata in questi anni». L’ex attaccante proprio della Lazio (cinque stagioni, tre da capocannoniere della serie A), che ora vive a Bologna dove ha giocato per sei anni, parla con ammirazione della squadra di Gasperini: «Oltre ai punti, l’Atalanta impressiona come li ha ottenuti: cambiano gli interpreti, ma il gioco resta di altissimo livello. A Roma dovrà guardarsi da Anderson».

Grandissimo protagonista del Foggia di Zeman a cavallo degli anni ’80 e ’90, non ha mai giocato nell’Atalanta: «Ma l’ho sempre tifata, anche se ci sono state delle incomprensioni con alcuni tifosi. Ricordo soprattutto Rocca, Scala e Bertuzzo».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 gennaio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA