L’AlbinoLeffe crolla al Comunale
Per i playoff servono nuove energie

L’AlbinoLeffe crolla al Comunale Per i playoff servono nuove energie

Doveva essere la partita del riscatto dopo le due sconfitte consecutive contro il Lecce e poi contro l’Ascoli, la partita in cui mostrare sul campo la grinta e la voglia della serie A, dopo le polemiche dell’ultima settimana tra presidente e allenatore, invece è finita miseramente con 4 gol al passivo sul terreno di casa. L’AlbinoLeffe, infatti, ha perso 4-0 contro il Rimini, al Comunale di Bergamo. Salta la speranza di promozione diretta e per la A bisognerà vincere ai playoff. Al Comunale si è vista una squadra irriconoscibile, che il Rimini ha agevolmente «regolato» con due gol per tempo. Una squadra spenta, che sembra essere arrivata alla fine del campionato senza più benzina. E adesso i Seriani dovranno stringere le righe, per cercare di recuperare tutto il possibile per affrontare con energie mentali e fisiche rinnovate i playoff, a partire dal 4 giugno.AlbinoLeffe-Rimini 0-4AlbinoLeffe (4-4-1-1): Coser, Perico, Conteh, Peluso, Garlini, Gori (1’ st Antonelli), Del Prato, Carobbio, Cristiano (28’ st Madonna), Cellini (22’ st Colacone), Ruopolo (22 Marchetti, 10 Bonazzi, 11 Ferrari, 23 Poloni). All.: Gustinetti.  Rimini (3-5-2): Consigli, Catacchini (31’ st Rinaldi), Peccarisi, Porchia, Regonesi, Pagano, Lunardini, Paraschiv (40’ st Cristiano), La Camera, Greco (29’ st Docente), Vantaggiato. (1 Pugliesi, 3 Bravo, 4 Cardinale, 6 Basha). All.: Acori.  Arbitro: Banti di Livorno.  Reti: nel pt 18’ Greco, 43’ Porchia; nel st 32’ Paraschiv, 45’ Docente.  Angoli: 3-2 per l’AlbinoLeffe.  Recupero: 1’ e 0’.  Ammoniti: Garlini per gioco falloso. (25/05/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA