Sabato 27 Ottobre 2007

L’AlbinoLeffe di Ruopolo e Cellini Torna a vincere e allunga in classifica

Sono tornati i bomber: Ruopolo e Cellini, infatti, vanno in gol insieme e consegnano all’AlbinoLeffe la vittoria per 2-0 contro il Mantova. Una vittoria che sembrava difficile alla vigilia, vista la forma del Mantova che ha appena «regolato» il Brescia per 3-’0. Invece la partita si è messa subito bene: Ruopolo in gol dopo 30 secondi ha dato l’impronta al match. E il gol di Cellini, verso la mezz’ora, ha messo il sigillo all’impresa degli uomini di Gustinetti, che allungano in classifica.Partita a senso unico, con l’AlbinoLeffe che si è anche ritrovato in 11 contro 10 nella ripresa, per l’espulsione, nel Mantova, di Di Cesare al 10’st e successivamente in 11 contro 9, visto l’infortunio di un giocatore del Mantova che non ha potuto essere sostituito perché l’allenatore aveva già effettuato i tre cambi a disposizione. Uguale contrattempo è successo poi all’AlbinoLeffe: ormai in chiusura di partita si è fatto male Poloni e ha dovuto lasciare il campo, senza che potesse essere sostituito.
Il risultato avrebbe potuto essere anche più rotondo se l’arbitro avesse concesso un rigore su Ruopolo che sembrava sacrosanto.
AlbinoLeffe avanti, dunque, dopo la pausa delle ultime giornate e con un passo che fa sperare di poter confermare l’andatura dell’inizio di campionato.

AlbinoLeffe-Mantova 2-0
AlbinoLeffe (4-4-2): Marchetti; Colombo, Gervasoni, Conteh, Peluso; Gori (35’ st Garlini), Carobbio, Poloni, Cristiano; Cellini (30’ st Bonazzi), Ruopolo (40’ st Ferrari). A disp. Offredi, Serafini, Previtali, Madonna. All. Gustinetti.
Mantova (4-4-2): Pegolo; Sacchetti, Di Cesare, Notari, Balestri; Lucenti (27’ st Passoni), Grauso, Spinale, Tarana (20’ st Calori); Caridi (1’ st Corona), Godeas. A disp. Handanovic, Franchini, Cristante, Altinier. All. Tesser.
Arbitro: Palanca di Roma 4,5
Marcatori: 1’ pt Ruopolo, 27’ pt Cellini
Note: espulso al 10’ st Di Cesare (M) per fallo da dietro; ammoniti Peluso, Gori, Poloni, Ruopolo; al 38’ st il Mantova è rimasto in nove per l’infortunio di Notari e i cambi esauriti.
Recupero 2’ pt, 5’ st. Spettatori 2.500 circa.

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags