L’AlbinoLeffe perde l’imbattibilità casalingafatale il gol dell’ex all’ultimo minuto

L’AlbinoLeffe perde l’imbattibilità casalingafatale il gol dell’ex all’ultimo minuto

Un gol di Possanzini all’ultimo minuto e l’AlbinoLeffe perde l’imbattibilità casalinga. Gli azzurri di Mondonico non sono riusciti, questa volta, a far valere la legge del Comunale anche se ci hanno provato. Sotto addirittura di un gol alla fine del primo tempo, l’AlbinoLeffe ha cominciato male la ripresa subendo il raddoppio. Poi però ha messo il turbo, pareggiando nel giro di 10 minuti con un rigore trasformato da Cellini e un gol di Ruopolo. match raddrizzato, ma all 44’ segna Possanzini e il Brescia di Cosmi esulta.Il classico gol dell’ex condanna dunque l’AlbinoLeffe che in ogni caso resta agganciato alla parte alta della classifica e conferma quanto di buono ha mostrato fin qui. Il gol proprio allo scadere punisce oltre misura la squadra che anche contro il Brescia ha fatto vedere carattere e buona disposizione in campo.

AlbinoLeffe-Brescia 2-3
Albinoleffe (4-4-2): Acerbis; Innocenti, Dal Canto, Santos, Peluso (25’ st Cristiano); Gori, Previtali (11’ st Poloni), Del Prato, Colombo; Cellini, Ferrari (11’ st Ruopolo). A disp. Marchetti, Garlini, Belingheri, Bonazzi. All. Mondonico.
Brescia (3-5-2): Viviano; Santacroce, Zoboli, Mareco; Zambelli, Stankevicius (21’ st Piangerelli), Hamsik, Mannini (15’ st Jadid), Dallamano; Del Nero (33’ st Serafini), Possanzini. A disp. Ambrosio, Cortellini, Cerci, Roussel. All. Cosmi.
Arbitro: Velotto di Grosseto.
Marcatori: 18’ pt Del Nero (B), 5’ st Hamsik (B), 10’ st rig. Cellini (A), 14’ st Ruopolo (A), 44’ st Possanzini (B)
Note: ammoniti Peluso, Stankevicius, Mannini, Possanzini, Ruopolo, Jadid, Piangerelli; recupero 1’ pt, 3’ st.

(03/03/2007)

© RIPRODUZIONE RISERVATA