Domenica 21 Dicembre 2008

L’Atalanta ci prova ma la Juve segna di piùi bianconeri passano al Comunale 3-1

GUARDA LA SINTESI DELLA PARTITA (Bergamo Tv) Niente da fare per l’Atalanta: la Juventus di Ranieri esce dal Comunale con i tre punti, dopo aver battuto i nerazzurri 3-1. Nerazzurri che hanno provato a far propria la partita, ma si sono trovati davanti una Juve solida, determinata e anche fortunata, contro la quale poco ha potuto il forcing dell’undici nerazzurro. Sotto di due gol l’Atalanta ha reagito con Vieri, dimezzando le distanze, ma un gol di Amauri ha freddato ogni speranza.Bella partita, con i nerazzurri che hanno fatto subito soffrire la Juventus. Ma è stata proprio la squadra di Torino a passare alla mezzora, con un gol di Del Piero viziato da un sospetto fuorigioco nell’azione. Poco dopo il raddoppio di Legrottaglie (nella foto sopra) e partita che sembrava chiusa. Ma nella ripresa l’Atalanta è tornata in campo furiosa e ha accorciato le distanze subito con Vieri, appena entrato in campo. Da quel momento i nerazzurri hanno spinto al massimo cercando il pareggio, ma è stata ancora la Juve a segnare, con un bel colpo di testa di Amauri che ha chiuso il match.Atalanta-Juventus 1-3ATALANTA (4-4-1-1) - Coppola; Garics, Talamonti (dal 46’ De Ascentis), Pellegrino, Mafredini; Ferreira Pinto, Guarente, Padoin, Valdes (dal 46’ Vieri); Doni; Floccari. Allenatore: Luigi Delneri .JUVENTUS (4-4-2) - Manninger; Mellberg, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Marchionni, Sissoko, Marchisio (dall’ 86’ Zanetti), De Ceglie (dal 74’ Salihamidzic); Amauri, Del Piero. Allenatore: Claudio Ranieri.Arbitro: Stefano Farina di Novi Ligure.Marcatori: 30’ Del Piero/J, 38’ Legrottaglie/J, 48’ Vieri/A, 81’ Amauri/J.Ammoniti: 39’ Doni/A, 50’ De Ceglie/J, 64’ De Ascentis/A, 70’ Pellegrino/A, 80’ Manfredini/A, 84’ Marchisio/J..(21/12/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags