Sabato 21 Ottobre 2006

L’Atalanta con la Sampdoria fa un’altra impresa
Sotto di 2 gol rimonta e alla fine vince 3-2

Un’altra impresa dell’Atalanta. Questa volta in casa, contro la Sampdoria di Novellino che dopo solo 11 minuti era in vantaggio per 2-0 e sembrava avere in mano la partita. Ma i nerazzurri hanno fatto di tutto per recuperare, sfoderando grinta e determinazione. Due rigori trasformati da Doni hanno permesso di raggiungere il pareggio ed è stato poi uno spettacolare pallonetto di Zampagna a consegnare ai ragazzi di Colantuono vittoria e tre punti.
La partita è cominciata con una vera doccia fredda per i nerazzurri: dopo 4’ minuti la Samp passava in vantaggio con Quagliarella che pochi minuti dopo, all’11’, raddoppiava. Due colpi capaci di stordire chiunque. Invece l’Atalanta ha preso piano piano in mano le redini del gioco e ha cominciato a costruire la rimonta.
Al 38’ Zampagna si procura un rigore, per una strattonata in area. Doni trasforma e dimezza il distacco. Nella ripresa l’Atalanta continua a crederci e arriva un secondo rigore: Ventola è atterrato al limite dell’area e l’arbitro fischia. È ancora Doni, al 40’, a trasformare, trovando il pareggio.

A questo punto l’Atalanta vola, spinta dall’entusiasmo, e arriva anche il gol della vittoria: un errore difensivo della Sampdoria propizia un’azione di Zampagna che conclude a rete con uno splendido pallonetto. È 3-2.
E adesso bisogna pensare al Cagliari, che mercoledì 25 ottobre arriverà al Comunale. Si giocherà alle 20.30, per il turno infrasettimanale di campionato.

ATALANTA - SAMPDORIA 3-2
Atalanta (4-4-1-1): Calderoni; Adriano (20’ st Ventola), Migliaccio 6, Tissone (29’ st Ferreira Pinto); Doni (42’ st Donati sv); Zampagna. A disp. Ivan, Gasparetto, Abeijon, Bombardini. All. Colantuono.
Sampdoria (4-4-2): Castellazzi; C. Zenoni, Sala, Falcone, Pieri; G. Delvecchio, Volpi, Palombo, D. Franceschini (17’ st Parola); Quagliarella (27’ st Olivera), Bonazzoli (24’ st Bazzani). A disp. Berti, Terlizzi, Accardi, Bonanni. All. Novellino.
Arbitro: Romeo di Verona
Marcatori: 4’ pt e 11’ pt Quagliarella (S), 39’ pt rig. Doni (A), 40’ st rig. Doni (A), 44’ st Zampagna (A)
Note: ammoniti Ariatti, Quagliarella, Sala, Falcone, C. Zenoni, G. Delvecchio. Recupero 1’ pt, 5’ st.
(22/10/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags