Venerdì 03 Gennaio 2003

L’Atalanta resta alla finestraIl Barcellona tenta Trezeguet

Depositati ieri mattina i contratti relativi all’ingaggio di Siviglia e Tramezzani, l’Atalanta ha scelto di aspettare la prossima settimana per definire lo scambio Gonnella -Minelli col Verona e la cessione di Zini in prestito al Messina. Nel frattempo tornerà dalle vacanze il presidente Ruggeri, e si approfondirà per la punta, in attesa che a metà gennaio il Parma decida per Donati.
In serie A intanto i casi di Trezeguet e Ronaldinho movimentano il primo giorno del calciomercato. Il francese batte cassa con la Juve, intanto però il Barcellona dichiara di essere disposto a trattarlo, mentre l’Arsenal per ora rimane dietro le quinte. Per ora di sicuro c’è che il Barcellona vuole un attaccante comunitario e che ha anche trovato un partner per finanziare quest’operazione.
Ronaldinho continua a far notizia per la sua assenza. Avrebbe dovuto riprendere gli allenamenti con il Paris SG dal 28 dicembre, invece i dirigenti del club parigino non hanno più sue notizie, e hanno esaurito la pazienza. Vengono minacciati provvedimenti drastici, ma è chiaro il tentativo del giocatore di forzare la mano: vuole andarsene. Manchester United ed Inter (che però attualmente non può acquistare extracomunitari) seguono la vicenda con grande interesse.
Intanto il Real Madrid ha ufficialmente inserito Solari nella lista dei giocatori cedibili: vuole darlo all’Inter nell’ambito dell’affare Ronaldo, piuttosto che pagare il supplemento di dieci milioni di euro previsto dal contratto.
È rottura a Perugia fra Amoruso e Baronio e la società. I due sono sul mercato, ma potrebbero non trovare acquirenti per l’ingaggio troppo elevato: il Napoli è disposto a prendere Baronio se altri pagano l’ingaggio, e così pure il Torino, mentre per Amoruso è possibile una soluzione inglese dopo che la Sampdoria ha ribadito il suo no ad uno scambio con Bazzani. Gaucci sta anche girando il portiere australiano Kalac al Catania, mentre Criniti andrà alla Sambenedettese.
La Roma stringe i tempi per Dacourt, del quale ha chiesto al Leeds il prestito, con riscatto già stabilito a luglio. Per l’affare Legrottaglie con il Chievo se ne parlerà nei prossimi giorni. Klose piace a Capello, ma ha ricevuto proposte importanti da Bayern Monaco e Manchester City. In realtà la Roma pensa a Toni del Brescia, per il quale è sfida Sensi-Galliani.
Tante richieste anche per Maniero del Palermo, ma il presidente Zamparini non lo cederà se prima non prende Schwoch dal Vicenza. Moggi ha fatto un tentativo per avere subito dal Parma Mutu (che gli emiliani sostituirebbero con Di Natale ), ma il romeno ha fatto sapere che vuole rimanere dov’è. Per l’attacco bianconero torna quindi d’attualità la pista Miccoli, anche se il vero grande obiettivo, ma da luglio, rimane Adriano. Poi c’è il capitolo Luciano : lo vogliono tutti, ma nessuno offre soldi, e il Chievo chiede contanti.

Da L’Ecxo di Bergamo del 03/01/2002

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags