Giovedì 08 Settembre 2005

L’Atalanta vince anche a Cesena Un gol per tempo e primato in classifica

L’Atalanta conquista a Cesena i tre punti che le permettono di balzare da sola al comando della classifica. Il Crotone, infatti, ha perso ad Arezzo, con la squadra allenata dall’ex tecnico dell’AlbinoLeffe Elio Gustinetti. A Cesena partita non bella ma efficace da parte dei nerazzurri che si sono imposti per 2-0 con un gol per tempo: Saudati al 48’, appena prima del riposo, e Defendi, al 39’ del secondo tempo. I nerazzurri hanno dunque recuperato al meglio la prima giornata del campionato di serie B, volgendo a proprio favore ogni occasione della partita, che l’Atalanta ha giocato per buona parte in superiorità numerica.

Il Tabellino

Cesena (4-4-2): Turci; Rea, Zaninelli (32’ st Fattori), Ficagna, Morabito (39’ st Piccoli); Biserni, Ciaramitaro, Pestrin, Salvetti; Chiaretti (32’ st Bernacci), Papa Waigo. A disp. Sarti, Ceccarelli, Bova, Mengoni. All. Castori-Gadda

Atalanta (4-4-2): Calderoni; Adriano, Loria, Capelli, Bellini; Ariatti, Migliaccio (37’ st Mingazzini), Bernardini (38’ st Defendi), D’Agostino; Saudati (27’ st Budan), Soncin. A disp. Consigli, Terra, Innocenti, Filippini. All. Colantuono

Arbiitro: Preschern di Mestre

Marcatori: 48’ pt Saudati, 39’ st Defendi

Note: espulso al 48’ pt Ciaramitaro (C) per doppia ammonizione. Ammoniti Saudati e Capelli. Recupero 4’+5’; spettatori 7.000 circa.(07/09/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags