Sabato 29 Aprile 2006

L’Atalanta vince il derby, Zampagna torna al gol

Mister Colantuono voleva una vittoria e una vittoria è stata. L’Atalanta si è aggiudicata infatti il derby con il Brescia grazie ai gol di Loria e di Zampagna: 2 a 0 e serie A sempre più vicina. Ad aprire le marcature è stato il difensore, al 9’, mentre al 41’ è andato in rete Zampagna che ha rotto il digiuno di gol con una splendida acrobazia in area di rigore: stop spalle alla porta, palla alzata e sforbiciata nell’angolino.L’Atalanta ha tenuto in mano saldamente la partita, giocando con impegno e senza risparmio, contenendo anche i ritorni di un Brescia apparso in giornata poco felice. Espulsione per Zeman, il tecnico delle Rondinelle, protagonista di un battibecco con l’arbitro Farina.

Atalanta-Brescia 2-0 
Reti: 9’ Loria, 42’ Zampagna
Atalanta (4-3-1-2): Calderoni, Rivalta, Terra, Loria, Adriano (31’ st Bellini), Migliaccio, Marcolini, Ariatti, Bombardini (36’ st Lazzari), Ventola, Zampagna (23’ st Defendi). (18 Ivan, 8 Bernardini, 78 D’Agostino, 99 Soncini). All.: Colantuono. 
Brescia (4-3-3): Arcari, Milani, Mareco, Zoboli (10’ st Schiavi), Martinez, Hamsik, Milanetto, Piangerelli, Del Nero (36’ st Zambrella), Bruno (23’ st Alberti), Possanzini. (1 Santoni, 31 Santacroce, 14 Turato, 21 Mourad). All.: Zeman. 
Arbitro: Farina di Novi Ligure. 
Angoli: 6-3 per l’Atalanta. 
Recupero: 3’ e 5’. 
Espulso: al 28’ st Zeman per proteste nei confronti dell’arbitro. 
Ammoniti: Mareco, Milani, Marcolini, Del Nero, Milanetto e Terra per gioco scorretto.

(29/04/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags