Venerdì 05 Settembre 2003

L’Atalanta vince in amichevole con il Treviso: 2-0 Comandini torna al gol con polemica

Finalmente l’Atalanta ha deciso di giocare. In amichevole al Comunale di Bergamo, ha battuto il Treviso 2-0 con una rete per tempo firmate dal giovane Budan e dal reddivivo Comandini, reduce da un lunghissimo infortunio. L’ex milanista, beccato un po’ ingenerosamente dai tifosi, in precedenza per aver sbagliato facili palle-gol, al momento della rete ha scagliato il pallone in tribuna. Durante tutto l’incontro si sono uditi cori contro Galliani, Carraro, la pay-tv. Tre striscioni campeggiavano sullo stadio: uno proclamava «Galliani e Carraro, la rovina del calcio italiano», un altro «Questo calcio ci fa schifo», utilizzando il logo di Sky Tv, e il terzo incitava: «Ruggeri non mollare».

Per il resto, tutto è ancora incerto. C’è stata l’ennesima fumata nera a conclusione di una tesissima giornata in Lega Calcio. Solo 4 o 5 società di B avrebbero accettato l’impegno a giocare giovedì prossimo in cambio del rinvio della giornata di gara di domani in vista dell’assemblea del 15 settembre. Lo ha anticipato Enrico Preziosi, lasciando la sede della Lega. Quindi la giornata di domenica 7 (seconda del campionato di serie B) non viene rinviata, e ogni società farà la propria scelta.

(06/09/2003)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags