Martedì 06 Settembre 2005

L’Autorlando Sport torna a sorridere

Dopo un lungo periodo di sviluppo tecnico, un podio importante che riempie di soddisfazione l’Autorlando Sport. Potrebbe essere sintetizzato così il terzo posto ottenuto sulla pista del Nurburgring, nella quarta prova del Campionato Le Mans Endurance Series, dal team bergamasco. Nella classe Gt2, l’equipaggio formato da Franco Groppi, Luigi Moccia e Joel Camathias ha brillato di luce propria riuscendo a tirare fuori tutto il potenziale della Porsche Rrs 2005.

«E’ stata una terza posizione da incorniciare visto il potenziale dei

concorrenti che ci siamo trovati di fronte in Germania - dice Orlando Redolfi. La cosa che mi soddisfa maggiormente è il supporto tecnico della Pirelli e la qualità dei suggerimenti tecnici che arrivano dai piloti che ci stanno mettendo in condizione di sviluppare al meglio la vettura, ottimizzando anche quello che è il rendimento delle gomme».La Porsche Rrs 2005 che ha preso parte alla gara nella classe Gt2La gara è stata avvincente ed emozionante dato che i piloti hanno dovuto affrontare uno stop and go a causa di un taglio di chicane ed una foratura dovuta ad un contatto in fase di sorpasso.Sempre in tema di successi, ottima prestazione di Mario Sala, che con la sua Porche 911 2.0L, nella 2 ore Classic a Misano, ha conquistato la vittoria di classe GTS2000 classificandosi anche settimo nella assoluta. Sala ha fatto la differenza rispetto alla concorrenza guidando il modo perfetto. I futuri impegni di Autorlando Sport saranno la prossima settimana, ancora a Misano Adriatico dove si corre la 500km del Targa Tricolore Porche. In pista la Porsche Gt3 RS guidata da Dario Cerati, Daniel Model e Gianpaolo Tenchini (equipaggio collaudato a Spa lo scorso fine luglio). Occhi puntati anche sulla porsche Rsr del 75 di Yah Man affiancato da Franco Groppi, mentre nella Sprint Fausto Brogian, Roberto Plati e Yah Man sfideranno gli avversari più agguerriti.(06/09/2005)

ma.bucarelli

© riproduzione riservata

Tags