Giovedì 14 Settembre 2006

L’Intertrasport al secondo turno

Cinque punti di scarto per continuare a correre. E’ quello di cui aveva bisogno l’Intertrasport Treviglio nell’incontro di ieri contro il Ventaglio Vigevano, per raggiungere la qualificazione al secondo turno della Summer Cup. Un margine obbligato a causa di un regolamento cervellotico che avrebbe potuto estromettere i bergamaschi anche con un bottino di tre successi su quattro nel minigirone, dopo la doppia vittoria con il Lumezzane e la sconfitta dell’andata.

Alla fine, serve un supplementare per schiodare l’equilibrio del doppio confronto e Treviglio riesce a sorridere al termine di una battaglia interminabile. Coach Cece Ciocca dà fiducia al quintetto base che comprende Chiragarula, Gori, Gamba, Cucinelli e Fantaccini. Il match arriva all’extratime: si risveglia capitan Gamba e i padroni di casa ripartono a razzo. Baldassarre è perfetto in difesa e non sbaglia il +6 dalla lunetta, gli ospiti accorciano con un tiro libero di Ghedini, ma all’ultimo respiro Fantaccini indovina la tripla della sicurezza, al termine di un’azione contestata da entrambe le squadre. 79-71 e qualificazione raggiunta per Treviglio.

14/09/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags