L’ultima (forse) impresa di Marchesi Da Bergamo a Fatima di corsa

L’ultima (forse) impresa di Marchesi
Da Bergamo a Fatima di corsa

Una nuova impresa per il 76enne (sì, 76 anni) runner bergamasco che ha già frantumato record incredibili grazie alla sua costanza.

«Questa volta dovrebbe essere davvero l’ultima», rassicura, usando però il condizionale, Battista Marchesi. Il runner sedrinese dopo le migliaia di chilometri macinate nel Nord Europa, negli Stati Uniti e in Canada, è pronto a una nuova «camminata» di 5.200 chilometri toccando Lourdes in Francia, Santiago de Compostela in Spagna e Fatima in Portogallo. «Dopo tutti i chilometri che ho percorso finora e dopo l’ultima mia avventura coast to coast in Canada – sostiene Marchesi – stavo pensando a un nuovo record da battere, magari in una località medio-orientale come il Kurdistan. Poi però mi sono detto che finora sono stato veramente fortunato e sono sempre a riuscito ad affrontare in modo positivo ogni impresa. E così è forse giunta l’ora di chiudere la mia carriera di runner toccando tre santuari come segno di ringraziamento per tutta la fortuna che ho avuto finora e la protezione dall’alto che ho avuto».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 10 maggio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA