Domenica 20 Ottobre 2002

Melandri sul tetto del mondo (250)nel giorno del ritorno di Valentino

Dopo Valentino Rossi nella classe MotoGP, un altro italiano si laurea campione del mondo in anticipo. Si tratta di Marco Melandri che, vincendo il Gran Premio d’Australia davanti allo spagnolo Fonsi Nieto, ha conquistato in sella all’Aprilia il casco iridato nella classe 250.
Nelle altre gare disputate sul circuito di Phillip Island, da segnalare il ritorno alla vittoria di Valentino Rossi (HOnda), dopo un entusiasmante duello con Barros. Problemi di ciclistica hanno frenato Max Biaggi, che ha concluso in sesta posizione.
Nella classe 125 Manuel Poggiali (Gilera) tiene aperta la volata al titolo fino all’ultima gara di Valencia, centrando la quarta affermazione stagionale e portandosi a sole otto lunghezze da Vincent, leader provvisorio della classifica iridata.

Classifiche del Gp d’Australia

MotoGP:
1. Valentino Rossi (Honda) 42’02"041; 2. Barros (Bra, Honda); 3. Ukawa (Gia, Honda); 4. Kato (Gia, Honda); 5. Van den Goorbergh (Ola, Honda); 6. Biaggi (Yamaha).
Mondiale piloti: 1. Rossi punti 335; 2. Biaggi 199; 3. Ukawa 198; 4. Barros 179; 5. Checa 141; 6. N. Abe 123.

Classe 250:
1. Marco Melandri (Aprilia) 39’44"293; 2. F. Nieto (Spa, Aprilia); 3. Porto (Arg, Yamaha); 4. Rolfo (Honda); 5. Elias (Spa, Aprilia); 6. De Puniet (Fra, Aprilia).
Mondiale piloti
: 1. Melandri punti 273; 2. Nieto 241; 3. Rolfo 199; 4. Elias 172; 5. Porto 172; 6. Battaini 133; 7.Roberto Locatelli 108.

Classe 125:
1. Manuel Poggiali (San Marino, Gilera) 38’09"028; 2. Cecchinello (Aprilia); 3. P. Nieto (Spa, Aprilia); 4. Vincent (Fra, Aprilia); 5. Pedrosa (Spa, Honda); 6. Sanna (Aprilia).
Mondiale piloti: 1. Vincent punti 253; 2. Poggiali 245; 3. Pedrosa 218; 4. Cecchinello 172; 5. Jenkner 157; 6. P. Nieto 129.

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags