Martedì 14 Dicembre 2004

Messi resiste e batte Vigne Successo anche per la Mandelli

Luca Messi ce l’ha fatta, nonostante non avesse di fronte un avversario comodo, perchè il francese Serge Vigne era arrivato a Bergamo certo di poter battere il nostro pugile, alle prime battute nella categoria che invece lo stava vedendo tra i migliori in Europa da alcuni anni.

Il match è partito forte, con duri scambi soprattutto al corpo, cercando appena possibile il colpo vincente entrando nella difesa altrui. Gran bel finale di Messi nel quarto round con alcuni colpi portati in velocità al volto del francese.

Nell’ultima ripresa ancora incertezza: un colpaccio potrebbe far volgere il verdetto verso Vigne. Occorre quindi da parte di Messi anche scaltrezza ed intelligenza pugilistica ed è proprio qui infatti che il nostro campione conferma la sua superiorità conquistando così meritatamente la sua prima vittoria tra i super welter.

Prima di Messi comunque hanno divertito il folto pubblico accorso per la festa della Bergamo boxe alla discoteca XX Secolo tutta una serie di incontri assai interessanti. A dare la stura alla sfilata il kick boxing con, sul ring, Carissimi e Crotti nella specialità light: il successo è andato al primo meritatamente.

Hanno doppiato Pillon e Montrone con il secondo che ha dominato sul primo. Il bergamasco Aversano e Bettoni (welter) hanno proseguito la lunga pagina della boxe con un match vivace ed alla fine il pari ha fotografato il valore dei due.

Applausi anche per i medi Redaelli ed Alberti e il pupillo di Bugada ha vinto bene. Subito dopo sono entrate in scena le donne con il full contact: di fronte l’iridata francese Carraro e la campionessa europea Chiara Mandelli in uno scontro violento e tecnicamente valido, ha vinto tra gli applausi la pupilla di Gentile. Sempre per la boxe, ecco i s. welter: il lecchese Manzoni ha bloccato la supremazia orobica battendo un pur bravo Cortese. Identica punizione ha subito il nostro Verga contro Colombo. Ha chiuso la lunga serie di scontri il duello tra il lecchese Marasco ed il bergamasco Grignola per i pesi welter: un gran bel match vinto dalla grande speranza lariana per arresto dell’incontro alla seconda ripresa.

(22/12/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags