Moletto e Deflorian fanno i camosci  A Valgoglio vittoria con record
La premiazione alla This Is Vertical Race 2016 (Foto by Alexposure)

Moletto e Deflorian fanno i camosci
A Valgoglio vittoria con record

Su un percorso da vertigini per le pendenze «impossibili», sono arrivati tempi vertiginosi: la This Is Vertical Race di Valgoglio si è infatti chiusa con un doppio record sul terribile percorso di soli 1,8 km di sviluppo in cui gli atleti hanno dovuto scalare un dislivello positivo di ben mille metri (dai 980 ai 1.980 metri di quota sul livello del mare).

Successo e record, quindi, per Marco Moletto che con il tempo di 33’18” (nonostante il percorso reso scivoloso dalla pioggia) si è lasciato alle spalle tutti gli avversari stabilendo il record del tracciato (battuto il 34’01” di Patrick Facchini). In campo femminile, invece, successo e primato per Beatrice Deflorian in 41’56”.

Al via 85 atleti con la spettacolare formula a cronometro con partenze ogni 30” dalla centrale Enel di Aviasco per ​ ​risalire sul percorso fettucciato fino alla località Cazzat (Campo Alto). Moletto ha preceduto i bergamaschi William Boffelli (36’12”) e Fabio Bazzana (36’54”). Completano la top ten maschile Pietro Lenzi, Francesco Carrara, Filippo Curtoni, Davide Milesi, Manuel Cristini, Daniele Tomasoni e Angelo Corlazzoli.

In campo femminile Beatrice Deflorian ha preceduto Elena Nicolini (46’04”) e Silvia Cuminetti (51’43”), a seguire Silvia Franzini, Isabella Labonia, Dalila Gervasoni, Silvia Chiappa, Milena Lorenzi e Giovanna Monella. Premi speciali al più giovane e al meno giovane, consegnati rispettivamente a Laura Tiraboschi e ad Alfredo Pasini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA