Lunedì 12 Luglio 2004

Mondiali under 20 a Grosseto Scarpellini settima in finale

Troppo forti le avversarie di Elena Scarpellini e così è svanito il sogno della 17enne di Ranica di conquistare il podio nella finale del salto con l’asta ai Mondiali Under 20, in svlgimento a Grosseto. Elena si è classifica settima al termine di una che ha visto il trionfo delle tedesche Elizaveta Ryshich, oro a quota 4,30, e Anna Schultze, argento a quota 4,25. Terza la cinese Zhao Yingying (4,25). Elena Scarpellini, entrata in gara a 3,80, ha superato l’asticella al primo tentativo, ripetendosi poi a 3.90. La ragazza dell’Atletica Bergamo 59 non ha però poi superato i 4,00 metri.

Grande protagonista della giornata è stato Andrew Howe, che ha conquistato il secondo titolo mondiale con primato italiano. L’azzurro nato in California ha vinto l’oro nei 200, stabilendo anche il record italiano di categoria con il tempo di 20"28, migliorando il 20"72 stabilito in semifinale. Howe, che aveva già vinto l’oro nel lungo con un salto da 8,11, ha così staccato il biglietto di qualificazione per i Giochi Olimpici di Atene..

Domani, sabato 17, infine scenderà in pista la terza e ultima bergamasca convocata in azzurro, Marta Milani, impegnata con la staffetta italiana nella 4x400.

(16/07/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags