Domenica 02 Maggio 2004

Moto: a Jerez vince Gibernau, davanti a Biaggi 4° Valentino Rossi. Locatelli solo 8° nella 125

Sete Gibernau, su Honda, ha vinto il Gran premio di Spagna, riservato alle MotoGp, seconda prova del Motomondiale disputata sotto una piogggia battente sulla pista di Jerez de la Frontera, in Spagna. La gara è stata caratterizzata da una lunga sfida tra Max Biaggi e Sete Gibernau, che hanno fatto il vuoto alle loro spalle. Molto a disagio sulla pista bagnata Valentino Rossi, partito in pole ma in ritardo fin dalle prime battute, incapace di tenere il ritmo delle Honda: alla fine è arrivato quarto. Fuori l’altra Yamaha di Marco Melandri, finito sulla ghiaia quando era terzo.

Nella classe 250 successo di Roberto Rolfo su Honda. Il centauro torinese, a suo agio sulla pista bagnata, ha staccato tutti gli avversari ed ha tagliato il traguardo con un largo margine di vantaggio sul francese Randy De Puniet, secondo in sella all’Aprilia. Terzo posto per lo spagnolo Fonsi Nieto (Aprilia) che ha superato nelle ultime battute l’australiano Antony West.

Nella classe 125 vittoria sotto la pioggia, del 17enne Marco Simoncelli su Aprilia. Il centauro di Cattolica, partito in pole position, ha conquistato il successo approfittando di una caduta a tre giri dal termine dell’australiano Casey Stoner, che su Ktm conduceva la gara con 9" di vantaggio sugli inseguitori. Secondo posto per il tedesco Steve Jenkner, terzo lo spagnolo Hector Barbera. Il bergamasco Roberto Locatelli, su Aprilia, non ha ripetuto la bella prestazione della gara d’esordio, còlassificandosi all’ottavo posto.

(02/05/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags