Lunedì 04 Ottobre 2004

Nazionale in ritiro a Coverciano Cassano resta a casa

La nazionale di Marcello Lippi si è radunata a Coverciano in vista del doppio impegno contro Slovenia e Bielorussia per le qualificazioni al Mondiale 2006 che si giocherà in Germania. Il tema del giorno è la mancata convocazione in azzurro di Cassano e Lippi ci tiene a spiegare la sua scelta: «Cassano in futuro si stancherà di venire e di giocare in nazionale per quante volte lo chiamerò». Parole che suonano come dichiarazione di affetto e di stima nei confronti del talento di Bari vecchia. «Io sono un suo estimatore - prosegue il tecnico - e non vedo l’ora che stia bene. È solo un discorso di forma, di condizione».

Chi invece gioisce sono i due esordienti Esposito e Zaccardo, chiamati per la prima volta a vestire la maglia azzurra. «È stato Riva a darmi la notizia - dice l’attaccante cagliaritano - e quando l’ho appresa mi tremavano le gambe». Stessa emozione per il difensore del Palermo: «Dedico questa convocazione a Guidolin, al Palermo ed alla sua gente».

Sono 23 i giocatori azzurri convocati: Portieri: Buffon (Juventus), Pelizzoli (Roma); Difensori: Bonera (Parma), Cannavaro (Juventus), Materazzi (Inter), Nesta (Milan), Oddo (Lazio), Pancaro (Milan), Zaccardo (Palermo), Zambrotta (Juventus); Centrocampisti: Blasi (Juventus), Camoranesi (Juventus), De Rossi (Roma), Diana (Sampdoria), Esposito (Cagliari), Fiore (Valencia), Gattuso (Milan), Perrotta (Roma); Attaccanti: Corradi (Valencia), Di Vaio (Valencia), Gilardino (Parma), Toni (Palermo), Totti (Roma).

La partita contro la Slovenia sarà disputata a Celje sabato 9 ottobre (ore 21) e contro la Bielorussia a Parma mercoledì 13 ottobre (ore 21).

(04/10/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags