Olimpiadi gigante, bronzo della Brignone Le lacrime della Shiffrin, 11.a la Goggia

Olimpiadi gigante, bronzo della Brignone
Le lacrime della Shiffrin, 11.a la Goggia

La medaglia d’oro è andata all’americana che al traguardo è scoppiata in un pianto a dirotto in un misto tra gioia e calo di tensione. Delusione Moelgg, in testa nella prima manche ha chiuso ottava. Bene comunque le italiane. Sofia Goggia solo undicesima.

L’oro è andato all’americana Mikaela Shiffrin che ha chiuso in 2’20”02, argento alla norvegese Ragnhild Mowinckel (2’20”41), bronzo all’azzurra Federica Brignone che ha confermato il piazzamento della prima manche chiudendo in 2’20”48. Quinto posto della prima manche confermata anche da Marta Bassino, peccato per Manuela Moelgg che era prima al termine della prima parte, ma ha fatto qualche errore nella seconda manche chiudendo in ottava posizione in 2’21”20. Undicesima Sofia Goggia. Un oro, un argento e due bronzi il bottino per l’Italia dopo questa medaglia.

epa06526932 Sofia Goggia of Italy

epa06526932 Sofia Goggia of Italy
(Foto by DANIEL KOPATSCH)

«Non riesco a esprimermi, quando ho visto sette centesimi ero veramente dispiaciuta, perché speravo di essere davanti. Sapevo di non avere fatto una manche perfetta, ma ci tenevo molto, perché così avremmo potuto essere in due sul podio. Quando scendeva Manuela stavo veramente male, e sono ancora dispiaciuta adesso, mi sarebbe piaciuto tantissimo fare il podio con lei». Lo ha detto Federica Brignone ai microfoni di Eurosport dopo aver vinto il bronzo nel gigante femminile alle Olimpiadi. «Questa medaglia ha un significato enorme, non mi rendo neanche conto di dove sono e cosa sto facendo» ha detto l’azzurra. «Sarà bellissimo, sono molto emozionata adesso. Io mi sono commossa come mai nella mia vita e mi spiace tantissimo per Manuela». Infine una promessa:”La festa non è finita, io ho ancora tante gare».

epa06526988 Bronze medal winner Federica Brignone of Italy

epa06526988 Bronze medal winner Federica Brignone of Italy
(Foto by DANIEL KOPATSCH)


© RIPRODUZIONE RISERVATA