Sabato 18 Settembre 2004

Partita senza storia: Juventus troppo forte per l’Atalanta

La Juventus si è dimostrata troppo forte per l’Atalanta che a Torino è uscita sconfitta per 2 a 0 subendo un gol per tempo da un Treseguet in grande forma. Troppa la differenza tra le due squadre in campo: i nerazzurri di Mandorlini non sono quasi mai riusciti a rendersi pericolosi.

Ad aprire la via del successo alla Juventus è stata un’indecisione in uscita di Taibi che ha lasciato la rete libera a Treseguet. Il raddoppio è arrivato nella ripresa.

La prima rete arriva al 14’ del primo tempo con un tiro-cross di Zambrotta: Taibi e Natali si ostacolano, disturbati da Trezeguet. La palla sfugge al portiere e schizza al francese che deposita in rete. Nella ripresa arriva il secondo gol bianconero: al 13’, in piena area, Gonnella passa indietro verso Taibi, ma Trezeguet si inserisce e infila ancora la porta bergamasca.

JUVENTUS - ATALANTA 2-0

Reti: 14’ pt Trezeguet, 13’ st Trezeguet

Juventus (4-4-2): Buffon; Zebina, Thuram, Cannavaro, Zambrotta; Olivera (1’ st Camoranesi), Tacchinardi (24’ st Appiah), Emerson, Nedved; Trezeguet, Ibrahimovic (42’ st Zalayeta). In panchina: Bonnefoi, Tudor, Pessotto, Del Piero. All. Capello.

Atalanta (4-3-3): Taibi; Rivalta, Gonnella, Natali, Bellini; Zenoni (35’ st Mingazzini), Albertini, Marcolini (28’ st Budan); Gautieri (28’ st Pià), Pazzini, Montolivo. In panchina: Calderoni, Innocenti, Sala, Bernardini. All. Mandorlini.

Arbitro: De Santis di Roma (Foschetti-Lanciano; Dondarini).

Note: spettatori 22.221 (5.531 paganti, 16.690 abbonati) per un incasso di 471.343 euro (168.575 euro ai botteghini, 302.768 euro la quota abbonati). Ammoniti Montolivo e Nedved per gioco falloso, Gautieri per proteste. Angoli 5-4 per la Juventus. Recupero 2’ e 4’.

Il calendario e la classifica di serie A

(19/09/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags