Sabato 04 Settembre 2004

Pazzini e Montolivo trascinano l’Under 21 A Trapani la Norvegia è battuta 2-0

La nuova Under 21, targata Atalanta - tra gli azzurrini Montolivo, Pazzini e Rolando Bianchi, quest’ultimo cresciuto nel vivaio nerazzurro - ha subito dimostrato di non essere da meno per qualità tecnica e per fantasia della precedne te Under 21, quella che ha vinto l’Europeo e il bronzo olimpico. I nuovi azzurrini di Gentile hanno, infatti, superato (2-0) a Trapani la Norvegia alla prima uscita, in una partita valida per la qualificazione agli Europei 2006. Il primo gol dell’Italia è stato messo a segno da Aquilani, il secondo dal giovane bomber atalantino Pazzini, risultato con Montolivo tra i più brillanti della formazione azzurra.

Cenni di cronaca: partono subito bene gli azzurrini, pericolosi al 1’ con una conclusione di Rosina. La Norvegia non riesce a trovare spazi e l’Italia va in gol al 19’: Aquilani spara in porta dai 22 metri, la sua conclusione viene ribattuta da un difensore norvegese, riprende lo stesso fantasista della Roma che fa partire una gran conclusione di esterno destro che si insacca nell’ angolo basso alla destra di Larsen. Venti minuti, al 38’ pt, dopo arriva il raddoppio: angolo dalla destra di Rosina per Pazzini, che gira di testa sul secondo palo. Niente da fare per Larsen. Nel secondo tempo la partita è stata meno bella e intensa, ma sono sempre stati gli azzurrini a farsi più pericolosi con la Norvegia sovente in difficoltà. Al 19’ st l’Italia è rimasta in dieci per l’espulsione di Rolando Bianchi, che si è fatto cacciare dal campo per doppia ammonizione. Italia - Norvegia 2-0 (2-0)

Reti: nel pt 19’ Aquilani, 38’ Pazzini.

Italia (4-4-2): Agliardi, Ferronetti, Bovo, Potenza, Chiellini, Rosina (28’ st Pepe), Donadel, Aquilani (20’ st Loviso), Montolivo, Bianchi, Pazzini (43’ st Floro Flores). In panchina: Berni, Mantovani, Piccolo, Biondini. All. Gentile.

Norvegia (4-4-2): Larsen, Skjoensberg (33’ st Eriksen), Bertelsen, Engedal, Onstad, Riise II (1’ st Strand), Haestad, Sokolowski (37’ st Eide), Grindheim, Olsen, Fredheim Holm. In panchina: Austboe, Steenslind, Dahl, Markegard. All. Alvar Thorensen.

Arbitro: Stanisic (Serbia e Montenegro).

Note - Angoli: 6 a 1 per l’Italia. Recupero: 1’ e 3’. Note: espulso al 19’ st Bianchi per somma di ammonizioni.

(03/09/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags