Lunedì 20 Agosto 2012

Per il Karate Master Rapid CBL
positivo ritiro in Val Camonica

Ottima riuscita del ritiro prestagione per gli orobici del Karate Master Rapid CBL. Una buona stagione inizia dal ritiro! Così una rappresentativa di atleti bergamaschi del Karate Master Rapid CBL, nella settimana dal 14 al 20 agosto sono stati impegnati nello stage «Karate on the Mountain - Paspardo 2012».

Questo prestigioso raduno di Karate, svolto a metri 1000 nella bellissima cittadina turistica di Paspardo in alta Valle Camonica, ha avuto la supervisione tecnica del maestro Francesco Maffolini, coadiuvato per l'occasione dai tecnici Oscar Pe, Giulio Bellini ed Eduard Agaston. I 40 ragazzi coinvolti, hanno potuto godere di un panorama montano suggestivo alloggiando presso la «casa vacanze» di Paspardo, usufruendo delle strutture sportive e dei locali della scuola elementare predisposti dal sodalizio con 200 metri di tatami.

Durante il ritiro, in cui c'è stato spazio per escursioni, partecipazione a concerti e allenamenti notturni, i ragazzi di Maffolini hanno trascorso una settimana fantastica. Infatti, accompagnati da un clima decisamente estivo hanno potuto affinare la propria tecnica mettendosi alla prova e confrontandosi con i numerosi campioni di karate presenti.

Lo stage si è chiuso con un pranzo nel quale sono intervenuti anche i genitori e le 103 persone presenti hanno sicuramente onorato una iniziativa organizzata e ancora una volta riuscita al meglio, grazie all'impegno di uno staff di persone davvero speciali. Durante il periodo del raduno, il vicesindaco Dassa ed il sindaco De Pedro hanno seguito da vicino l'iniziativa e non hanno mancato di ringraziare gli organizzatori ed elogiare i ragazzi distinti per entusiasmo, disciplina e impegno. Nel discorso di chiusura, il maestro Maffolini ha commentato la grande disponibilità dell'amministrazione comunale di Paspardo che ha permesso lo sviluppo di un progetto dagli altissimi contenuti educativi e formativi.

Per il club di Francesco Maffolini un'altra iniziativa figlia della politica di confronto continuo che i dirigenti del club hanno ricercato sin dalla fondazione e che ha portato ha risultati sportivi e di promozione davvero entusiasmanti.

E dopo questo progetto? Non c'è tempo di riposare per il karate club più grande d'Italia, infatti già nella serata di giovedì 23 una delegazione di talenti della Master Rapid si recherà all'Open internazionale di Lignano Sabbiadoro, manifestazione alla quale i ragazzi di Maffolini avranno la possibilità anche di partecipare alla due giorni di gare. Eventi agonistici che potranno permettere ad alcuni atleti della Master Rapid di ottenere punti per un eventuale chiamata nel raduno giovanile nazionale di federazione FIJLKAM.

a.ceresoli

© riproduzione riservata