Pinilla: «Due gol alla Lazio e vittoria» Oggi un allenamento lungo invece di due
Mauricio Pinilla

Pinilla: «Due gol alla Lazio e vittoria»
Oggi un allenamento lungo invece di due

Mancano i gol di Pinilla per rilanciare con efficacia questa problematica Atalanta? Ebbene, l’acrobatica punta cilena non si fa pregare, quanto meno a promesse.

«Domenica sera a Roma con la Lazio cercherò di segnare un paio di gol per regalare ai supporter nerazzurri quella vittoria ormai rincorsa a lungo». Parole scandite dall’attaccante sudamericano con fermezza martedì sera a Parre, ospite con Paletta dell’operativo club «Amici» dell’Atalanta fondato 44 anni or sono e rivitalizzato alla grande da un lustro.

Al tempo stesso Pinilla ci ha detto con altrettanta convinzione: «Vedrete che centreremo la salvezza il più presto possibile: in tal senso ripagheremo i tifosi, sempre puntuali nel sostenerci specie nei momenti di maggiore necessità». Insomma siamo di fronte a un atalantino con la verve ideale per aiutare la squadra a rincorrere l’auspicata operazione risalita, anche se il suo rendimento recente è stato deludente.

Di gol, sin qui, Pinilla ne ha totalizzati quattro: pochi, a dire il vero, ma c’è da ricordare che a influire molto sono state le assenze dal manto erboso a causa di infortuni. Ma da qui alle dieci partite che mancano al termine del campionato ipotizzare un Pinilla di nuovo nelle vesti di goleador non è affatto fuori luogo. A cominciare dalla notturna con il team della capitale, a sua volta protagonista di risultati altalenanti.

Contemporaneamente occhio particolarmente attento alla sfida tra Carpi e Frosinone in programma nel pomeriggio di domenica allo stadio Braglia di Modena. Per l’Atalanta, secondo noi, l’ideale sarebbe il successo degli emiliani che salirebbero sì a venticinque punti ma terrebbero blindati gli avversari di turno (terzultimi) a quota ventisei. O no?

Un solo allenamento invece dei due previsti per l'Atalanta di Edy Reja, domenica di scena a Roma contro la Lazio. Il tecnico nerazzurro ha preferito prolungare l'allenamento del mattino e annullare la seduta in programma nel pomeriggio.

Pinilla, che già martedì era tornato a lavorare con i compagni, si è regolarmente allenato anche mercoledì. Carmona ha invece continuato con il programma di lavoro differenziato. Giovedì allenamento alle 15.

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA