Giovedì 10 Aprile 2003

Pinotti, fuga vincente nel «Paesi Baschi» In Francia prima vittoria di Renzo Mazzoleni

Doppia affermazione per i ciclisti professionisti bergamaschi sulle strade d’Europa.

Marco Pinotti ha vinto la quarta tappa del Giro dei Paesi Baschi, da Vitoria a Doneztebe, di 171 km. L’osiense della Lampre si è imposto dopo una lunga fuga davanti al leader della corsa, Alejandro Valverde della Kelme, e Angel Vicioso (Once). Quarto Davide Rebellin (Gerolsteiner). Per Pinotti è la più importante vittoria della carriera. Andato in fuga dopo soli 34 km in compagnia dall’irlandese Nelly, Marco è riuscito a guadagnare fino a un massimo di 10 minuti. Rimasto solo negli ultimi 60 km, quando la corsa si è animata per un attacco dello spagnolo Astarloa, ha tenuto duro. A due chilometri dall’arrivo i secondi di vantaggio su Astarloa sono scesi a 13, ma Pinotti non s’è fatto scappare la vittoria. Ha tagliato il traguardo, a braccia alzate, con tre secondi sul gruppo regolato da Valverde. Domani la chiusura con due semitappe di cui una a cronometro.

Il palazzaghese Renzo Mazzoleni ha ottenuto oggi a Neuville, in Francia, (località di partenza e di arrivo della prima delle quattro frazioni del Circuito delle Ardenne) la prima vittoria da professionista. Il portacolori del Team Macandina, compagine svizzera dove Mazzoleni è approdato dopo lo scioglimento della Index, si è imposto in volata su un gruppo di una quarantina di unità. La corsa è stata bersagliata dal maltempo con spruzzate di neve. Renzo Mazzoleni, 26 anni lo scorso 31 marzo, fratello minore di Eddy che fa parte della Vini Caldirola-Sidermec, è al terzo anno da professionista, le prime due stagioni ha corso nella Colpack-Astro.

(10/04/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags