Mercoledì 31 Marzo 2004

Portogallo-Italia, Natali parte in panchina La Under 21 intanto ha vinto 3-1

Il charter che ha portato in Portogallo la Nazionale è atterrato con un’ora e mezza di ritardo. Gli azzurri a Oporto sono stati accolti da un tempo incerto e da qualche goccia di pioggia. Allenamento ritardato sul prato dello stadio di Guimaraes: quello di Braga, sede della partita, è stato risparmiato perché reimpiantato da poco.

Trapattoni ha annunciato la formazione iniziale: Buffon; Panucci, Ferrari, Adani, Pancaro; Fiore, Pirlo, Gattuso; Totti; Di Vaio, Vieri. Dunque uno schieramento offensivo per il penultimo test, in attesa della Spagna il 28 aprile: poi arriveranno le convocazioni europee.

Il ct celebra lo stato di grazia di Fiore schierandolo titolare.

Diretta su Raiuno alle 21.45

In panchina per l’Italia Pellizzoli, Birindelli, Favalli, Oddo, l’atalantino Natali, Camoranesi, Nervo, Ambrosini, Perrotta, Corradi, Miccoli. Arbitro: Ali Aydin, Turchia.

Intanto l’Italia Under 21 ha battuto il Portogallo 3-1 nell’incontro amichevole. Azzurrini in vantaggio con Pinzi al primo minuto di gioco. Gilardino raddoppia al 37’, di Chiellini (18’ st) il terzo gol, per il Portogallo in rete Joao Paulo (20’ st).

(31/3/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags