Domenica 19 Dicembre 2004

Prima vittoria esterna per l’Allegrini

Finalmente l’Allegrini Bergamo conquista la prima vittoria in trasferta della stagione: alla fine di cinque set molto combattuti, la squadra allenata da Luca Monti ha ottenuto una meritata vittoria contro Salento d’Amare Taviano e torna a Bergamo con due preziosi punti da aggiungere alla classifica.

La squadra di casa è partita molto contratta e nervosa e l’Allegrini ha approfittato della situazione per conquistare il primo set. Dal secondo set in poi Taviano ha cercato di ribaltare il verso della partita,

riuscendo ad imporsi nel secondo e nel terzo set e portandosi a condurre 2-1. Da rilevare l’infortunio alla caviglia occorso all’opposto di casa, Ptak, costretto ad abbandonare il campo di gioco a metà del terzo set per un contatto rovinoso con il seggiolone dell’arbitro. Sotto due set a uno l’Allegrini ha saputo rimettersi in partita e arrivare al tie break, vincendolo. «Volevamo troppo questa prima vittoria esterna» ha detto l’allenatore Luca Monti, che ha elogiato in particolare la prova di Giorgio Domenghini.

SALENTO D’AMARE TAVIANO - ALLEGRINI BERGAMO 2-3

(23-25, 25-23, 25-22, 21-25, 11-15)

SALENTO D’AMARE TAVIANO: Lavorarto 8, Crisostomo ne, Ptak 15, Ancora, Pierini,

Bruno 13, Olimpio ne, Paolucci, Magri, Cosi 7, Da Silva 15, Pecorari 12.

All. Dagioni.

ALLEGRINI BERGAMO: Gelli 9, Visentin 7, Baldi 14, Fabbiani 21, Domenghini

17, Cruz 13, Grappa (L), Invernici ne, Verderio ne, Gatti ne, Burgsthaler

3. All. Monti.

(19/12/2004)

acampoleoni

© riproduzione riservata

Tags