Regionali di scherma under 14 La «Bergamo» primeggia
I vincitori bergamaschi dei titoli regionali ai campionati di scherma per le categorie under 14 alle tre armi

Regionali di scherma under 14
La «Bergamo» primeggia

Sono stati assegnati e celebrati a Legnano, durante la gara di Coppa del Mondo di spada Femminile, i Titoli di Campioni Regionali per le categorie under 14 alle tre armi. Per la Scherma Bergamo che pratica solo il fioretto e la spada, un grande trionfo con 3 Ori, 2 Argenti e 1 Bronzo, la seconda potenza lombarda per società dopo la Comense Scherma (3 Ori, 2 Argenti e 2 Bronzi).

I titoli sono assegnati in base alla somma dei due punteggi migliori, ricavati dalle 3 prove regionali disputate a Manerba del Garda, Varese e Brescia; la classifica finale ha decretato Campioni Regionali Claudia Accardi nella spada Bambine (10 anni) leader indiscussa con 3 vittorie, Massimo Mari nei Maschietti di spada (10 anni) e Gianluca Corsini nella categoria Ragazzi di fioretto (12 anni), che bissa il successo già ottenuto nella stagione 2013/14.

Sono vice Campioni Regionali Alessandro Lodetti nella spada Allievi (13 anni) che ha avuto il merito di crescere agonisticamente nella categoria più difficile degli under 14, e Ilaria Zanchi che con rammarico ha visto sfumare il sogno di una tripletta d’oro dopo i titoli conquistati nelle due stagioni precedenti.

Medaglia di Bronzo per Marco Locatelli nei Maschietti di spada (10 anni), per lui come per Mari ed Accardi un plauso per aver ottenuto questi risultati al primo anno di attività agonistica, conquistando sempre il podio in tutte le gare effettuate.

Mario Vialla e Veronica Galli

Mario Vialla e Veronica Galli

La Società del Presidente Nando Cappelli dunque non smette di crescere portando in alto il nome della città di Bergamo e dei suoi atleti. «Il merito di questi fiorenti risultati – commenta Cappelli – è da attribuire ad uno staff tecnico all’altezza, gestito dal Maestro Francesco Calabrese insieme a Nicola Viscardi, Marco Fumoso, Greta Macella, Veronica Galli e Marco Kummer. Ma i complimenti più vivi vanno ai nostri atleti ed alle loro famiglie e non intendo solo quelli che hanno vinto oggi, ma soprattutto a tutti i loro compagni di sala scherma, che si sono impegnati per l’intera stagione consentendo anche ai sopracitati di poter vincere».

Sul fronte delle competizioni agonistiche, il fine settimana trascorso non aveva gare ufficiali, così i due atleti Mario Villa e Veronica Galli hanno deciso di partecipare alla Maratona Berica di spada organizzata a Vicenza. Questa gara dalla formula particolare in cui tutti gli avversari partecipano in un grande girone all’italiana, tutti contro tutti in due giorni di gare consecutive, ha visto i portacolori ottenere brillantemente la 5^ posizione per Villa e la 6^ per Galli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA