Lunedì 06 Gennaio 2003

Resa di una Mylena stanca e acciaccataL’Intertrasport accecato dal fanalino Patti

Serie B d’Eccellenza - Acciaccata e palesemente stanca sul piano mentale per i troppi impegni negli ultimi sette giorni, la Mylena Treviglio si è arresa in trasferta a un tonico Riva del Garda, che si è imposto con un ampio margine 90-67 (parziali: 19-23, 46-38, 67-54). I trevigliesi (Cozzi 2, Scalvini 5, Bocchini 8, Gamba 19,
Guerci 12, Fantaccini 16, Gugliotta 1, Bazzoli 4) hanno così interrotto la loro striscia positiva e la rincorsa alla vetta della classifica. 
Nulla da fare per l’Intertrasport Celana nella trasferta a Patti (92-76; parziali: 28-17, 51-40, 70-58), in Sicilia, contro il fanalino del torneo. Il quintetto cittadino (Profeti 11, Dordei 5, Zambon 8, Amabili 16, Montanaro 12, Burini 3, Gentile 9, Chiarello 12) ha subito una severa sconfitta, che non fa una grinza e che lo fa precipitare nella zona calda dei playout.

Serie B1 maschile - Troppo forte il capolista Casalpusterlengo per la Scame, fanalino di coda del girone. I torresi (Mambretti 14, Vicari 13, Filippi 10, Perini 10) hanno condotto nel punteggio fino a metà gara (37-34 al 20’), poi c’è stato il deciso allungo degli ospiti, che si sono imposti con un largo margine: 81-58 il punteggio finale.

Serie A2 femminile - La Bees ha prontamente riscattato la battuta d’arresto a Scandiano, superando al palasport di Treviglio l’Energyca Geas Sesto S. Giovanni con il punteggio di 74-68. Le trevigliesi si confermano così al comando della classifica del Girone A in coabitazione con la Memar Reggio Emilia.

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags