«Riusciamo a sopperire  alle assenze» Gasp ora proiettato verso lo Shakhtar
Gasperini (Foto by Paolo Magni)

«Riusciamo a sopperire alle assenze»
Gasp ora proiettato verso lo Shakhtar

Le parole del tecnico alla fine della gara contro il Verona, vinta al 93’ con un gol di Djimsiti.

«Riusciamo a sopperire bene alle assenze e dobbiamo affrontare il match con lo Shakhtar come se fosse una finale. Oggi si è fatto male Ilicic con un problema al flessore ma fortunatamente non dovrebbe esserci una lesione». Queste le parole di Gian Piero Gasperini dopo la vittoria in rimonta per 3-2 della sua Atalanta contro l’Hellas Verona. Per Gomez e compagni grazie ai gol di Malinovskyi, Muriel e Djimsiti arriva la terza vittoria casalinga in stagione: «Abbiamo giocato bene e contiamo di ripetere prestazioni come oggi per migliorare il nostro ruolino di marcia al Gewiss Stadium - ha spiegato il tecnico bergamasco ai microfoni di Sky Sport - Oggi è stata una vittoria di valore e dobbiamo fare i complimenti all’Hellas Verona che è una squadra organizzata e simile alla nostra».

Decisivo il gol siglato da Djimsiti al termine di un’azione costruita da Palomino e Toloi: «La partecipazione dei difensori è fondamentale e questa è diventata ancora più importante in superiorità numerica. Può capitare che l’avversario si soffermi su alcuni calciatori offensivi lasciando libertà a chi viene da dietro», ha spiegato Gasperini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA