Rosberg in pole in Cina, 2ª fila Ferrari Disastro Hamilton, scatterà da ultimo
Nico Rosberg, pole position in Cina (Foto by EPA/DIEGO AZUBEL)

Rosberg in pole in Cina, 2ª fila Ferrari
Disastro Hamilton, scatterà da ultimo

Nico Rosberg scatterà davanti a tutti nel Gran Premio di Cina, terza prova del Mondiale di Formula Uno in programma domenica 17 aprile sul circuito di Shanghai (partenza ore 8, diretta anche sulla Rai).

Il tedesco della Mercedes ha fermato il cronometro a 1’35”402 e centrato la prima pole stagionale, la 23esima della carriera. Al suo fianco ci sarà Daniel Ricciardo su Red Bull, staccato di oltre mezzo secondo, mentre è tutta rossa la seconda fila con le Ferrari di Kimi Raikkonen (+0”570 da Rosberg) e Sebastian Vettel (+0”844).

La Ferrari di  Kimi Raikkonen

La Ferrari di Kimi Raikkonen
(Foto by WU HONG)

La Mercedes di  Rosberg

La Mercedes di Rosberg
(Foto by LYNN BO BO)

La Ferrari di  Vettel  con Alonso (McLaren-Honda) sullo sfondo

La Ferrari di Vettel con Alonso (McLaren-Honda) sullo sfondo
(Foto by LYNN BO BO)

A seguire Valtteri Bottas (Williams) e Daniil Kvyat (Red Bull), settimo Sergio Perez (Force India) davanti alle Toro Rosso di Carlos Sainz e Max Verstappen. Ha chiuso la top ten Nico Hulbenberg (Force India), che non è sceso in pista e rischia una penalità per la ruota anteriore sinistra persa nella seconda manche, che si è così conclusa con poco più di un minuto d’anticipo. Erano rimasti fuori dalla lotta per la pole nella Q2 Felipe Massa (Williams) e le McLaren di Fernando Alonso e Jenson Button.

La Mercedes di  Hamilton

La Mercedes di Hamilton
(Foto by WU HONG)

Partirà invece dal fondo della griglia Lewis Hamilton, che aveva conquistato le prime due pole della stagione e che a Shanghai aveva dominato le qualifiche negli ultimi tre anni (cinque in tutto le sue pole in Cina): il pilota della Mercedes, che doveva già scontare una penalità di cinque posizioni per la sostituzione del cambio, è sceso in pista nel Q1 per un giro esplorativo prima di rientrare definitivamente ai box per un problema tecnico. Nessun giro cronometrato per lui e ultimo posto in grigia per una gara decisamente in salita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA