Martedì 24 Giugno 2008

Runner bergamasca sul grattacielo di Taipei

Prestigioso risultato, a Taipei, per la runner bergamasca Cristina Bonacina (nella foto). L’atleta di Pontida ha partecipato alla Run up 101 Taipei 2008, competizione di corsa sul grattacielo più alto del mondo (508 metri) e ha conquistato il terzo posto assoluto nella categoria femminile.  Cristina Bonacina veste i colori sociali del team valtellinese Gp.Talamona Comosystemi e ha affrontato i 2046 gradini del grattacielo 101 di Taipei, prima italiana a correre sull’edificio attualmente più alto al mondo. Alla gara hanno partecipato 2500 concorrenti. Bonacina ha fermato il cronometro sul tempo di 16’ 17’’ che l’ha vista giungere alle spalle di Li Shiao Yu (Taiwan) in 14’ 53’’ e Chin Pei Yu (Taiwan) in 16’ 14’’. Grande soddisfazione al termine della gara, Cristina ha confidato: «Sapevo di stare bene perchè grazie all’allenamento svolto sulla scalinata di 1200 gradini della cava Italcementi di Palazzago conoscevo il tipo di fatica, anche mentale a cui andavo incontro.ed essere giunta sul podio mi sembra ancora un sogno».Nella foto, la premiazione di Cristina Bonacina a Taipei(24/06/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata