Sabato torna il memorial Mercorio Tutti in bici da Branzi a Foppolo
Un’immagine d’archivio di una passata edizione

Sabato torna il memorial Mercorio
Tutti in bici da Branzi a Foppolo

È la 7ª edizione della cronoscalata dedicata al commercialista bergamasco scomparso nel 2010.

Settembre, tempo di Memorial Eugenio Mercorio. Edizione numero 7. Appuntamento a sabato 23. Un giorno prima la data della ricorrenza della morte del commercialista bergamasco, avvenuta il 24 settembre 2010, quando Eugenio aveva appena 51 anni. Si salirà in bici da Branzi a Foppolo. Come sempre. Cronoscalata di 13 chilometri sulle strade che anche a lui, sportivo e appassionato di ciclismo oltre che frequentatore della stazione turistica brembana, erano tanto care.

Eugenio Mercorio

Eugenio Mercorio

Il meteo dell’estate che si sta chiudendo è stato più che clemente, una pacchia – punte di afa a parte – per chi fa sul serio e ha pedalato assiduamente ma anche per chi, tanti amici, si è allenato per non farsi trovare impreparato alla chiamata, puntuale, di Stefano, fratello di Eugenio, e degli altri familiari che, grazie all’organizzazione della Pro Loco di Foppolo e di Bergamo Team Asd, possono riproporre quello che più che una gara amatoriale (regolarmente inserita nel calendario stagionale della Federciclismo bergamasca) è un vero e proprio ritrovo per rivedersi e stare insieme: corsa, Messa e la sera tutti a cena.

Confermati la collaborazione dell’Associazione nazionale alpini e il patrocinio dei Comuni interessati dal percorso (Branzi, Valleve e Foppolo), più l’immancabile pool di sponsor. E confermata la novità introdotta l’anno scorso, in aggiunta alle classifiche maschili e femminili: la graduatoria dei «gregari di Eugenio», coloro che dichiarino di aver pedalato almeno dieci volte con lui. Secondo consuetudine, si parte alle 14,30 in fondo al viale alberato di Branzi (distribuzione dei pettorali tra le 11,30 e le 14 sull’altra sponda del fiume dove è allestita la fiera agricola di San Matteo), arrivo al piazzale dell’hotel K2 di Foppolo. Il caschetto è obbligatorio. Chi non vuole pedalare può anche quest’anno optare per la contemporanea skyrace sui sentieri alpini sopra Foppolo (12 km, dislivello di 700 metri): pettorali tra le 11,30 e le 13,30, partenza alle 14 dal piazzale del K2, dove è posto anche l’arrivo. Dopo le premiazioni, Messa a Foppolo alle 18, quindi aperitivo al Sant’Ambroeus e alle 20 cena al ristorante del K2. Le iscrizioni (15 euro, più 20 per chi si ferma anche a cena) chiudono alla mezzanotte di giovedì 21 settembre. Per informazioni più dettagliate cliccate qui.


© RIPRODUZIONE RISERVATA