Sabato 15 Marzo 2008

Sconfitta a Pisaper l’AlbinoLeffe: 2-0

Operazione rivincita mancata, e un passo indietro in classifica. Il Pisa anche questa volta si è confermato la bestia nera dell’AlbinoLeffe: dopo il 3-2 dell’andata si prende i tre punti anche al ritorno. La squadra di Gustinetti si ferma dopo cinque vittorie consecutive ma rimane - grazie ai risultati dagli altri campi - al secondo posto: nulla è compromesso nella corsa alla serie A. Il 2-0 è più severo di quanto non si sia visto in campo.

Pisa premiato per la sua concretezza, l’AlbinoLeffe ha sofferto l’aggressività dei toscani e pagato gli errori commessi nel primo tempo, sia all’attacco per un paio di palle-gol sprecate sia nell’azione del primo gol, quando Trevisan ha colto tutti di sorpresa di testa.

IL TABELLINO
PISA 2 - ALBINOLEFFE 0
Reti: 25’ pt Trevisan, 39’ st Titone

Pisa (4-4-2) : Morello; Viviani, Raimondi, Trevisan, Zavagno; Genevier, Braiati (46’ Luisi), Ciotola (27’ st Titone); D’Anna, Castillo, Kutuzov. In panchina: Padelli, Lorenzi, Pisano, Juliano, Raiczi. All. Ventura.

AlbinoLeffe : Marchetti; Perico, Gervasoni, Conteh, Peluso; Gori, Del Prato, Carobbio, Cristiano (18’ st Bonazzi); Cellini (24’ st Colacone), Ruopolo (28’ st Ferrari). In panchina: Coser, Poloni, Serafini, Garlini. All. Gustinetti.

Arbitro: Saccani di Mantova (Angrisani, Toscano; Palazzino).

Note: espulso per proteste Garlini in panchina al 34’ st
Ammoniti Perico, Gervasoni, Trevisan, Zavagno, Morello, Peluso
Recuoero 1+3’

(15/03/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags