Domenica 22 Agosto 2004

Supercoppa: Milan travolgente, tripletta di Sheva

Un Milan divertente e disinvolto, trainato da uno scatenato Shevchenko, ha vinto la Supercoppa italiana battendo 3-0 la Lazio a San Siro. I rossoneri hanno preso in pochi minuti le misure della Lazio, poi hanno assunto il comando del gioco e, dopo una traversa di Maldini, Shevchenko al 36’ ha aperto le marcature al volo su cross di Ambrosini da sinistra. Al 43’, cross di Maldini ancora da sinistra e raddoppio di testa sempre dell’ucraino. Il 3-0, sempre di Sheva, al 76’ con botta dal limite.Milan - Lazio 3-0

Reti: 35’ pt, 42’ pt e 30’ st Shevchenko.

Milan (4-3-1-2): Dida, Cafu, Nesta, Stam, Maldini, Gattuso, Rui Costa, Ambrosini (31’ st Dhorasso), Kakà, Shevchenko, Tomasson (29’ st Crespo, 37’ Serginho). All. Ancelotti.

Lazio (4-2-3-1): Peruzzi, Oddo, Negro, Couto (31’ st Sannibale), Zauri, Dabo, Giannichedda (42’ st Corsi), Lopez, Liverani, Cesar (10’ st Di Canio), Muzzi. All. Caso.

Arbitro: Collina di Viareggio.

Note - Angoli 12-1 per il Milan. Recupero: 1’ e 0’. Spettatori: 33.274 per un’incasso di 459 mila euro. In tribuna il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accanto al presidente di Lega e vice presidente del Milan Adriano Galliani.

(21/08/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags