Giovedì 23 Ottobre 2008

Tappa bergamasca del Tour de France ora c’è il percorso, con arrivo a Selvino

Una tappa del Tour de France nella Bergamasca? Mai dire mai. Al Palais de Congres di Parigi, alla presentazione del 96° Tour de France (4-26 luglio 2009) c’era anche Giovanni Bettineschi, leader di Promoeventi. E proprio Bettineschi, insieme con Gimondi (anche lui a Parigi), già un mese fa ha chiesto al patron della «Grande Boucle» Preudhomme l’eventualità di avere una tappa del Tour a Bergamo. Al dirigente francese, già in possesso della documentazione relativa alla richiesta, ha aggiunto adesso la bozza del percorso. A grandi linee il tracciato ipotizzato è questo: partenza da Lugano, poi Como, Ghisallo, tempio del ciclismo mondiale, Erba, Albese con Cassano (il transito dalla borgata comasca intende essere un affettuoso ricordo di Fabio Casartelli che nel 1995 perse la vita cadendo nella 15ª tappa del Tour), Calco, da qui puntando su Torre de’ Busi, Valcava, Roncola, Zogno, Ambria, Selvino, Bergamo pari a 215 km. Con voli charter da Orio al Serio la carovana rientrerà in Francia.Rimane da chiedersi se l’organizzazione del Tour terrà in considerazione, come ci auguriamo, la candidatura della Promoventi e in quale edizione intende interessarsi a Bergamo, considerato che nel 2009 tocca Spagna e Svizzera e non sono previsti altri sconfinamenti.(23/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata