Tesmed: tour de force per il primo posto

Tesmed: tour de force per il primo posto

Riprende con un vero tour de force il cammino della Tesmed nel girone A di B/2. Domani i biancoverdi diretti da Dario Adami sono di scena a Torino contro la Iscot (ore 18, Palazzetto Taroni di Collegno, via Antica Rivoli 21), mercoledì 13 aprile riceveranno la visita del San Giorgio su Legnano in recupero della tredicesima giornata, sabato 16 chiuderanno la stagione regolare sul parquet dell’Italcementi, contro l’altra capolista Omegna.È l’ultimo sforzo prima dei play-off e l’ultimo assalto alla vetta della classifica, attualmente condivisa con Omegna, che già recuperato il tredicesimo turno, perdendo una Manica tornata imperiosamente in corsa per il quarto posto (96-88). Tesmed dovrà comunque, per aggiudicarsi il primo posto, battere Omegna, ma i bergamaschi hanno la possibilità di presentarsi all’ultima giornata in vantaggio di due lunghezze. È una possibilità concreta, perché Torino, se non è la squadra-materasso pronosticata in estate, non è neppure una formazione irresistibile. In teoria, la Tesmed è superiore alla Iscot in ogni fase di gioco. Resta da valutare l’effetto della lunga sosta e della probabile assenza di Drusin, fermato da una contrattura: Adami deciderà all’ultimo momento il da farsi.

(09/04/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA