Lunedì 26 Luglio 2004

Totti converte gli stipendi di due mesi in azioni della Roma

Totti converte in azioni della Roma gli stipendi di maggio e giugno. In questo modo il capitano giallorosso ha deciso di dare una mano alla società nell’ultima settimana dedicata alla ricapitalizzazione. Con lui lo stesso gesto compirà il direttore sportivo Baldini. Altro giallorosso a divenire azionista è Cesare Prandelli: l’allenatore stesso aveva dichiarato apertamente l’intenzione di partecipare alla ricapitalizzazione.Una cifra ingente quella che Francesco Totti investirà in azioni. Calcoli alla mano, considerato quanto percepisce il numero dieci giallorosso a stagione, ammonta a circa 10 miliardi delle vecchie lire. Totti ormai ha abituato i tifosi ai grandi gesti soprattutto se in ballo c’é il futuro della Roma. In attesa che si muovano gli imprenditori quindi sono i tesserati più rappresentativi della Roma a mandare segnali sperando di richiamare più attenzione possibile in chi ha ancora dubbi se comprare azioni della società o meno.

(25/07/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags