Lunedì 03 Gennaio 2005

Trapattoni non va all’allenamento Pelemiche in casa Benfica

Il ritardato rientro dalle ferie natalizie e di fine anno di calciatori e tecnici sta caratterizzando la ripresa dell’attività delle squadre portoghesi. Dopo i quattro brasiliani del Porto (Diego, Derlei, Pepe e Maciel) e il bomber Liedson dello Sporting, tutti ancora in patria, non autorizzati a farlo, per godersi l’estate «brasileira» nonostante i loro compagni abbiano già ripreso gli allenamenti, in ritardo è anche Giovanni Trapattoni, e al Benfica è di nuovo polemica. L’ex allenatore della nazionale azzurra, secondo quanto fa notare il giornale sportivo portoghese «A Bola», avrebbe dovuto ripresentarsi ieri pomeriggio per dirigere e invece non si è visto.

Così la seduta prevista dal programma della ripresa dopo le festività di Capodanno è stata diretta da uno dei suoi assistenti, Alvaro Magalhaes.

La Sad (il Consiglio) del plurititolato club di Lisbona non ha nascosto la propria irritazione per l’imprevista assenza del Trap, limitandosi a far sapere, con una nota, che spera «che Trapattoni si presenti a dirigere i prossimi allenamenti in vista della partita di sabato prossimo in campionato contro lo Sporting».

(03/01/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags