Mercoledì 25 Febbraio 2004

Tre partite in una settimana Mandorlini pensa al turnover

Cagliari, Verona, Triestina: tre gare in una settimana, così mister Mandorlini pensa al turnover e a qualche novità. Sarà fondamentale dosare le forze per affrontare al meglio questo mini ciclo di partite e l’Atalanta pare intenzionata a cambiare qualcosa già dalla trasferta di Cagliari.

Innanzitutto Mandorlini ritrova capitan Zenoni, che pare recuperato dato che ieri è tornato in gruppo. E domani dovrebbe tornare a disposizione Lorenzi (oggi prima lavoro sul campo con D’Urbano, poi in palestra) e si spera anche Pinardi (sta smaltendo una contusione al malleolo). Si è fermato invece Innocenti (principio di febbre), mentre Bernardini è tornato ad allenarsi in gruppo. Tenuto conto di infortuni e condizione fisica, ecco che prende corpo l’idea turnover, avvalorata dalle prove della partitella odierna. In difesa Rustico è a questo punto favorito su Innocenti, sicuro Gonnella, poi Santos o Lorenzi (se è in condizione gioca il secondo) e Smit a sinistra al posto dello squalificato Bellini.

A centrocampo salgono le quotazioni di Mingazzini che dovrebbe sostituire Bernardini, affiancato da Zenoni e Marcolini. Davanti Gautieri e Montolivo (ma bisognerà vedere le condizioni di Pinardi) esterni e la novità più grossa che potrebbe essere rappresentata da Saudati che non gioca una partita da titolare dal giorno dell’infortunio, il 3 novembre 2002, e che potrebbe fare staffetta con Pazzini. Comunque sia, visti i tre impegni nel giro di una settimana, è prevedibile che Mandorlini alterni i due attaccanti.

(25/02/2004)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags