Troppa neve alla conca del Calvi Annullato il trofeo Parravicini

Troppa neve alla conca del Calvi
Annullato il trofeo Parravicini

La neve caduta nelle ultime ore in provincia di Bergamo ha costretto gli organizzatori del trofeo Parravicini ad annullare la gara.

Nato per commemorare la memoria di Agostino Parravicini, un ventenne morto nell’estate del 1935 a Cima Zocca, “ha fatto la storia dello sci alpinismo attraversando il secolo scorso e giungendo ai giorni nostri grazie all’impegno profuso dallo sci club Cai di Bergamo con cui collaborano attivamente Comune e Pro Loco di Carona e che esiste per trasmettere ai giovani la conoscenza dello sci alpinismo” le parole con cui Giovanni Mascadri presidente del sodalizio organizzatore ama presentare la “sua” creatura, che ha vissuto la prima edizione il 5 aprile del 1936. Da allora, nonostante qualche interruzione per i capricci del meteo o peggio per vicende belliche, per ben 69 volte si è rinnovato il mito di questa classicissima per eccellenza che, ad eccezione forse del Mezzalama, non ha eguali nel panorama dello ski-alp italiano. Anche quest’anno quindi il meteo ha portato un annullamento nonostante gli sforzi degli organizzatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA