Giovedì 16 Settembre 2004

Udinese sconfitta, la Lazio va alla grande, il Parma fatica

Il Parma si rovina la serata da solo con un insidioso successo 3-2 sul Maribor al Tardini nel debutto in Uefa. Partenza sprint con il gol di Maccarone dopo 6’ (deviazione fortuita su una punizione di Bovo), ma gli emiliani non sfruttano l’inerzia del vantaggio. Una leggerezza di Bonera regala un rigore agli sloveni che pareggiano con Kvas (14’). Ci pensa ancora Maccarone (24’) che mette in gol dopo un dopo un tacco di Ferronetti. Nella ripresa splendido il 3° gol firmato da Marchionni (67’), ma Golob (91’) complica tutto al 91’. Ad Atene, brutta sconfitta dell’Udinese (3-1) contro il Panionios nell’andata del primo turno di Coppa Uefa. Spalletti si affida al turn-over,a centrocampo vi è l’esordio stagionale di Jankulovski.Al 27’ greci in vantaggio con Dodd che raccoglie un cross di Meszaros.Pronta reazione dei friulani che un minuto dopo pareggiano con Pinzi (assist di Mauri).L’Udinese sembra in grado di controllare la partita,ma Giannopoulos con una doppietta (46’pt e 59’) permette ai greci di ipotecare la fase a gironi.Ritorno 30 settembre.

La Lazio archivia la pratica 1° turno di Coppa Uefa aggiudicandosi con un rotondo 0-3 la gara di andata a Donetsk in Ucraina con il Metalurg. Il tecnico Caso si affida al turn-over cambiando sette giocatori rispetto alla partita di domenica a Genova. Qualche problema in avvio con Mendoza vicino al gol in un paio di occasioni, poi pian piano la Lazio prende le misure. Muzzi si rende pericoloso, ma Checher (57’) grazia Sereni. Festa Lazio con un gran finale: in 12’ vanno a segno Rocchi (73’), Cesar (75’) e Pandev (85’).

(16/09/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags