Martedì 21 Settembre 2004

Uefa: mano morbida con la Roma

Sconfitta a tavolino 0-3, due turni di squalifica all’Olimpico (si giocherà a porte chiuse con il Bayer ed il Real Madrid) ed altrettante giornate di stop al difensore Mexes (espulso per aver colpito un avversario dopo che l’arbitro aveva già fischiato la fine del tempo). Sono queste le sanzioni inflitte alla Roma dalla Commissione Disciplinare dell’Uefa, riunitasi a Nyon, in merito al ferimento dell’arbitro svedese Frisk al termine del primo tempo della partita di Champions League fra Roma e Dinamo Kiev.

La Roma potrà presentare ricorso alla Commissione d’Appello entro mezzanotte del 24 settembre.

(21/09/2004)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags