Sabato 27 Agosto 2005

Ufficializzati a Milano i calendari del calcio dilettanti

Sono stati presentati a Milano i calendari della stagione del calcio dilettanti 2005-2006, un settore, come ha affermato il presidente regionale della Figc, Giuliano Milesi, in piena salute «nonostante le Cassandre che danno il nostro mondo in crisi». Partenza dei campionati il 4 settembre, con 85 nuove acquisizioni e 14 nuove squadre in interregionale, dove la Lombardia è rappresentata con 22 società.Il mondo calcistico, secondo Milesi, sta dunque «dando un riconoscimento al calcio lombardo, che parte proprio dai settori giovanili». Il calcio lombardo ha incrementi tali da porre la regione come indirizzo strategico, ha aggiunto il presidente nazionale della Lega Dilettanti, Carlo Tavecchio, il quale ha anche chiesto che venga rivisto il meccanismo delle retrocessioni dalla C2 alla D: «Quattro squadre anzichè tre, così la Lombardia entrerà fra le regioni che meritano più attenzione». La stagione 2005-06 si apre con numeri di tutto rilievo: le società di Lega Dilettanti che compongono il Comitato regionale sono 1.451, alle quali si aggiungono le 300 del settore giovanile. Centocinquantuno i gironi per un totale di 180mila partite. Domani su L’Eco di Bergamo tutti i calendari di Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda categoria e i tornei giovanili che fanno capo al Comitato Regionale di Milano.

(27/08/2005)

ma.bucarelli

© riproduzione riservata

Tags