Martedì 23 Marzo 2004

Un Milan stellare travolge (4-1) il Deportivo

I rossoneri ipotecano la qualificazione alla semifinale di Champios League, superando a San Siro il Deportivo La Coruna per 4-1 nella gara d’andata dei quarti di finale. Dopo aver sofferto per tutto il primo tempo il gioco manovrato degli avversari, il Milan ha travolto la formazione spagnola nei primi minuti della ripresa.

Il Milan parte male e va sotto 1-0 all’11’: corner battuto corto, cross di Capdevila e colpo di testa vincente di Pandiani, dimenticato in mezzo all’area dalla difesa rossonera. Per la reazione del MIlan si deve attendere la metà del primo tempo. I rossoneri schiacciano il Deportivo nella sua metà campo, ma il gol del pareggio arriva soltanto poco prima dell’intervallo: Cafu pesca Kakà libero in mezzo all’area con un cross arretrato, perentorio lo stop e il tiro in rete del brasiliano. È la svolta della partita. Infatti dopo 21 secondi dall’inizio della ripresa Shevchenko raddoppia con un secco rasoterra che batte Molina. Passano soltanto 3 minuti ed è ancora Kakà ad andare in gol per 3-1 rossonero. Il Deportivo è stordito e il ko definitivo arriva al 9’ st su punizione calciata da Pirlo dal vertice sinistro dell’area con il pallone che si infila nel sette. Poi, ci sono ancora tante occasioni, ma il risultato non cambia più.

Nell’altro quarto di finale, che si è giocato ieri sera, il Porto ha superato il Lione per 2-0 con reti di Deco al 44’ del primo tempo e di Ricardo Carvalho al 26’ della ripresa.

(24/03/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags